lunedì

La Fioritura Liturgica in autunno





Ci troviamo nella stagione autunnale, è il momento delle foglie che seccano e cadono in un vortice di colori dai toni del ruggine, arancio, marrone, oro. I loro toni dorati e caldi sostituiscono i colori brillanti dell'estate.
Abbondano le fioriture del crisantemo bianco giallo arancio dorato con fiori doppi e singoli.
Nella gamma dei gialli troviamo i rudbeckia e la coreopsis, immergendo gli steli di quest'ultima in acqua bollente resterà fiorita più a lungo.
Nella gamma dei rosso e arancione troviamo l'amaranto, l'alkenkengi meglio conosciuto sotto il nome di physalis.
Il fogliame dell’ortensia assume bellissime tonalità di carminio e le infiorescenze divengono di un bel verde marcio.
E’ questa una stagione ornata di foglie dalle bellissime sfumature ed è davvero il momento di usarle nelle nostre fioriture anche senza fiori, perché il fogliame è sufficiente in sé per la varietà delle tonalità. Ogni albero o arbusto assume un colore diverso il giallo del faggio non è quello del castagno. La quercia può dare anche tonalità di rosso.
Se volete fioriture in movimento quasi danzanti usate la forsizia che cresce in tutte le nostre regioni e per individuare il punto focale è utile disporre rami di castagno.
Il pepe rosso o giallo e il mais portano una nota fresca e insolita nelle fioriture e nelle verticalizzazioni è utilissima l’erba della pampa. Poi ci sono i sempreverdi come l’alloro o la camelia o anche il pitosforo che hanno sempre la loro utilità. Ci sono anche arbusti particolarmente decorativi come la dogwood che mostra i suoi rami rossi o gialli.
Nelle fioriture autunnali si possono usare ottenendo risultati equilibrati cesti di vimini , contenitori di terracotta o stagno e naturalmente i ceppi e le cortecce sempre diversi nella loro forma e consistenza.
In autunno cade la grande festa del Giorno dei Santi, festa di tutti i santi, festa nella bisogna curare che la fioritura sia a posto e nel posto giusto .
Il crisantemo in questo periodo dell'anno è all'apice della sua fioritura, basterà armonizzare questo fiore agli elementi sopra descritti per ottenere una fioritura liturgica in sintonia con il creato a che guidi l’assemblea a rendere lode al Creatore.

©Arte floreale per la liturgia

Nessun commento: